05Ago
By: Innoveazine Acceso: Agosto 05, 2021 In: Innoveazine Comments: 0

Un tema consueto che però presenta ancora aspetti da approfondire e valorizzare: negozi tradizionali o e-commerce?

La guerra tra l’e-commerce ed i negozi tradizionali è sempre più acerrima.

I confini tra le parti sono molto sottili e la riflessione non andrebbe effettuata sulla tipologia di negozio da cui acquistare ma piuttosto sulla base dell’esperienza d’acquisto.

Molte infatti sono state le realtà online che hanno esplorato la possibilità di portare in un negozio fisico la propria presenza, così fanno le grandi catene che consentono di vivere un’esperienza ibrida tra online e offline.

Questa sarà la strada che dovranno intraprendere anche i negozi fisici che ambiscono a mantenere il proprio status negli anni a venire.

 

Cosa sceglie il cliente?

Cosa può offrire il negozio tradizionale per recuperare la propria leadership ed incrementare le vendite? Dove è possibile arricchire l’esperienza per fare in modo che l’attività continui ad essere produttiva? Com’è possibile accogliere i clienti nel migliore dei modi, facendo dimenticare loro le offerte a volte fasulle degli acquisti online?

Non abbiamo ancora una risposta precisa a queste domande ma Capgemini sta analizzando il fenomeno e studiando le risposte.

Tanti sono i negozi tradizionali che accelerano verso la svolta digitale. Altrettanti gli e-commerce  che si allargano nella distribuzione fisica per l’acquisizione di nuove quote di mercato.

Il commercio sta cambiando velocemente e l’esperienza di vendita si sta modificando.

Noi di Innovea terremo gli occhi ben aperti così da sostenere gli imprenditori ad intraprendere le strade migliori nel momento opportuno.

Contattaci per una consulenza informativa