04Dic
By: Innoveazine Acceso: dicembre 04, 2018 In: Senza categoria Comments: 0

Non basta possedere un sito ecommerce: scopriamo perché

Sei un imprenditore entrato da poco nel mondo dell’ecommerce? Ottimo, hai compreso che, con l’avvento del web 2.0 e della rivoluzione tecnologica in continua evoluzione, è fondamentale essere presente sulla rete. Un semplice negozio di oggettistica, per esempio, ha bisogno di arricchire e fidelizzare la propria clientela. Il web marketing rappresenta la soluzione ai suoi bisogni. Occorre comprendere però, che non basta semplicemente avere un business online. Ricordiamo che per e-commerce si intende l’insieme delle attività di vendita e acquisto di prodotti o servizi tramite internet. E’ importante farsi spazio  in questo mondo avendo alle spalle una buona strategia di vendita e pianificazione. Non si può pensare di considerare l’attività ecommerce come un’attività fine a sé stessa, il sito ecommerce è un progetto in continua evoluzione, è necessario prevedere ogni singola azione e riuscire a contrastare i vari ostacoli che si possono incontrare lungo questo percorso che sicuramente, se ben pensato, porterà grandi benefici alla tua azienda.

E’ importante gestire al meglio il proprio mercato online

Perché è importante dedicarsi alla gestione di un sito ecommerce? Bisogna far crescere il  valore dello stesso: esistono diverse strategie e azioni che si possono e si devono mettere in atto per rendere il tuo mercato online di grande valore. Un numero sempre maggiore di brand e aziende hanno sposato l’idea di accrescere il proprio Business online. E’ interessante osservare la presenza di siti che rivestono il ruolo esclusivo di negozi online, oppure altri che affiancano nella vendita, i negozi fisicamente già esistenti.

Ecommerce: i vantaggi che derivano da questa scelta di Business

Aprire una piattaforma ecommerce comporta una serie di riflessioni circa quelli che sono i vantaggi e gli svantaggi che potrebbero derivare da tale scelta. Per quanto riguarda i vantaggi, è possibile affermare che la compravendita online di prodotti o servizi risulta molto vantaggiosa. Molte sono le persone per esempio che decidono di acquistare un determinato prodotto volutamente online per poter godere di qualche sconto che non troverebbe magari nel negozio fisico. Perché? Perché questo tipologia di attività, come già precedentemente spiegato, non richiede per forza la presenza di un negozio fisico, l’ecommerce consente un non indifferente risparmio sulle spese di gestione del personale e all’affitto di un locale. Un altro vantaggio dell’E-Commerce è la possibilità di essere costantemente aperti e quindi in attività 24 ore al giorno tutti i giorni, a differenza di un negozio fisico che segue orari di chiusura.

E i difetti?

Per quanto concerne i difetti, possiamo affermare che l’avvento dell’ecommerce ha portato a perdere un po’ quella che era la relazione venditore – consumatore, la fiducia del cliente deve essere conquistata online ed è per questo che è necessario aumentare il valore del proprio sito ecommerce.

Come migliorare le performance del tuo sito ecommerce:

1) Cura l’estetica del tuo sito: è importante pensare ad ogni dettaglio, dal design, al font, passando per i menu e la pagina contatti. Un sito ecommerce, oltre che ad essere performante ,deve essere bello. Gli utenti devono rimanere affascinati dal vostro progetto online e devono avere un buon motivo per acquistare i vostri prodotti, farvi ritorno e consigliarlo ai propri conoscenti. E’ fondamentale sfruttare anche i canali social, in modo da poter comunicare a più persone contemporaneamente le offerte del momento e riuscire anche a produrre contenuti che contengano le parole chiave di riferimento per il mercato nel quale operiamo.

2) Qualità dei contenuti multimediali: è importante utilizzare foto di ottima qualità e video di alta definizione, questo servirà da una parte a rendere esteticamente gradevole il vostro ecommerce e dall’altra permetterà al consumatore di scoprire  ciò che sta acquistando. Occorre sostituire la mancanza della relazione “dal vivo” tra venditore e consumatore.

3) Sfrutta i trend del momento: per aumentare il valore del tuo sito, è importante fidelizzare i propri utenti attraverso la pianificazione di newsletter contenenti promozioni e sconti che vadano ad attirare vecchia e nuova clientela, oppure pianificare dei post sponsorizzati sui principali canali social come Facebook e Instagram. E’ fondamentale approfittare di eventi particolari come quello del Black Friday e del Cyber Monday, imperdibili per tutti gli appassionati di shopping e per i venditori che vogliono cogliere un’ottima occasione per incrementare i profitti.

4) Presentare bene i propri prodotti: si consiglia di abbinare a delle foto o video di ottima qualità anche delle perfette descrizioni di quello che vendiamo. Per esempio se vendiamo un cappotto in lana sarà indispensabile inserire nella descrizione il materiale utilizzato, la guida alle taglie, la storia artigianale dietro a quel pezzo unico e magari inserire foto di modelle che indossano il prodotto e rendere mobili quelle foto per permettere all’utente di vedere il cappotto da diverse prospettive ed avere quindi tutti gli strumenti per decidere se effettuare o meno l’acquisto.

Vuoi aumentare il valore del tuo ecommerce? Contattaci, troveremo insieme la miglior strategia per migliorare le perfomance del tuo Business Online.