31Ott
By: Innoveazine Acceso: ottobre 31, 2018 In: Innoveazine Comments: 0

Halloween: un’occasione paurosa per fare Instant Marketing

Zombie, streghe,mostri e zucche…cosa vi viene in mente? Ovviamente la festa di Halloween. Halloween è una festa che negli anni ha acquistato sempre più popolarità, anche se occorre specificare che è una festa dalle origini alquanto remote. Viene festeggiata il 31 ottobre di ogni anno e viene celebrata soprattutto negli Stati Uniti e in Inghilterra, anche se negli ultimi decenni ha preso piede anche in molti altri paesi, compresa l’Italia. Durante la notte tra il 31 e il 1 novembre i bambini (ma anche adulti) girano, bussando alle porte del vicinato, mascherati da creature mostruose per il famoso rito del “dolcetto o scherzetto” e gli abitanti della casa, possono allora salvarsi dai “terribili” mostri, solo regalando loro dei dolciumi.

Halloween e il Marketing:

Questa ricorrenza ha assunto così tanta popolarità che da sempre, libri, film, spettacoli teatrali non hanno mai esitato a trattarla come tematica. Persino la pubblicità, ma più precisamente il marketing digitale, da parecchio tempo approfitta di questa festa per cavalcare l’onda dell’evento e fare del buon Instant Marketing.

Vi spieghiamo che cosa vuol dire fare Instant Marketing e perché potrebbe essere una scelta vincente per il vostro business:

Con Instant marketing o Instant advertising intendiamo una tendenza  che si sta facendo sempre più viva e presente nelle campagne pubblicitarie dei grandi brand e che consiste nel saper sfruttare a proprio favore un evento in trend che sta spopolando nelle ultime ore in ogni sfera pubblica. In che modo? L’obbiettivo è utilizzare il tema di un episodio chiacchierato o un evento, il brand crea un messaggio simpatico, accattivante ma soprattutto virale, da condividere tramite i suoi canali social. Affinchè la campagna funzioni e raggiunga il massimo della visibilità, deve essere immediata, ovvero deve seguire più rapidamente possibile l’evento a cui si rifà. Per esempio non potrò  fare un post su Facebook o delle Instagram stories a tema Halloween, due giorni dopo, ma dovrò programmarla e pubblicarla il giorno stesso. Istantaneità e creatività del messaggio sono le caratteristiche fondamentali per creare un contenuto vincente, capace di conquistare la simpatia e l’approvazione del pubblico.

Posso permettermi di pianificare post stando meno attento all’ immediatezza ed evitare di pubblicare lo stesso giorno dell’evento per esempio in casi come quello della famosa pubblicità Pandora della campagna natalizia 2017 che ha creato non poco scalpore. Il famoso brand di gioielli, è stato accusato di maschilismo da una larga fetta di utenza in quanto, in questa campagna chiedeva alle donne quale fosse il regalo davvero desiderato. I regali che venivano elencati, prima di arrivare ovviamente al gioiello Pandora, erano oggetti legati alla cura della casa (ferro da stiro, grembiule ecc.) dunque molte persone lo hanno preso come un messaggio di puro maschilismo che voleva simboleggiare il dovere della donna a coprire ad ogni costo mansioni casalinghe . Il concetto che voleva trasmettere il brand, non voleva di certo essere questo, ma molti sono stati i brand che hanno cavalcato l’onda di questo “Pandora gate” per costruirci sopra perfette campagne di Instant Marketing conquistando visibilità e simpatia da parte del pubblico della rete.

Sei il proprietario di un’azienda? Oggi è Halloween, affidati a noi per sviluppare una strategia social che utilizzi anche l’Instant marketing per far guadagnare visibilità al tuo brand! #Innovea #Halloween #Marketing #InstantMarketing