13Ott
By: Alessandra Veraldi Acceso: Ottobre 13, 2020 In: Innoveazine Comments: 0

Novità in casa You tube: secondo alcune notizie, alcuni creator  avrebbero introdotto i tag ai prodotti presenti nei loro video, permettendo agli utenti acquistare direttamente dal filmato, appoggiandosi a piattaforme di proprietà di Google.

Infatti, la piattaforma di video sharing di proprietà di Google sarebbe in procinto infatti di introdurre la funzione ecommerce.

Sono già in programma dei  test di una nuova feature che consentirebbe agli utenti di acquistare prodotti direttamente dai video dei creator, lanciando la sfida ai colossi del commercio elettronico come Amazon e Alibaba.

Google vorrebbe prendere il controllo diretto di queste transazioni, forte di una piattaforma che conta 2 miliardi di utenti, genera 15 miliardi di dollari all’anno e vede, secondo i dati forniti da Google, il numero di canali che guadagnano almeno 10mila dollari aumentare di oltre il 50% di anno in anno.

Alcuni influencer, stando a quanto riportato, starebbero già testando strumenti che consentono loro di taggare i prodotti presenti nei video, in modo da dare ai fan la possibilità di comprare gli articoli direttamente dal filmato, appoggiandosi a piattaforme di proprietà di Google e non a siti di altre realtà.

L’indiscrezione è stata confermata da un portavoce di Mountain View ma non sono stati rivelati ulteriori particolari.

Inoltre, sarebbe in corso una sperimentazione che prevede il coinvolgimento della piattaforma di negozi online Shopify. Non si conosce ancora le percentuali di guadagno che saranno ottenute dai creator, che andranno così ad affiancare alle entrate pubblicitare anche questa fonte di ricavi.